Not Before Sundown

Not Before Sundown

Mikael, un fotografo gay conosciuto nel giro come “Angel”, è quello che a Tampere, dove si svolge la storia, definirebbero “hipster”. Appartamento bianco, minimale, asettico, in cui ogni elemento è rigorosamente di design. Mac sottobraccio, una padronanza di Photoshop da fare invidia ai migliori pubblicitari del paese, un look da cherubino caduto sulla terra, decadente e apparentemente irresistibile per tutti gli altri protagonisti maschili di Not Before Sundown.
Una sera, tornando a casa ubriaco dal bar, Mikeal vede alcuni spurgu (barboni, nello slang locale) giocherellare con quello che sembra un cucciolo di scimmia. Solo che non lo è. Raccolto l’animale, Mikeal si rende conto di avere per le mani il piccolo di un troll, arrivato nei pressi del centro abitativo chissà come. Da lì inizia una vicenda che diventa poco a poco sempre più perversa: Mikael inizia scandagliare il web, alla ricerca di storie e leggende che gli diano indicazioni su come sfamare la creatura.

Not Before Sundown

La vicina di casa, una filippina comprata su un catalogo per mogli a distanza e sposata a un uomo violento e alcolizzato, di nascosto inizia a interessarsi al fotografo e al suo nuovo animale domestico. Nel frattempo, i contatti di lavoro di Mikeal, tutti rigorosamente omosessuali, iniziano ad accerchiarlo come sciacalli, invischiandolo in triangoli amorosi e nella produzione di una nuova, scioccante, campagna pubblicitaria.

Ma più il troll ritorna in salute, più i rapporti di potere si modificano, imponendo alla storia sorprendenti sterzate verso situazioni tutt’altro che solari.

Se è vero che per chi scrive le autrici di fiction degne di nota si possono contare sulle dita di una mano monca, Johanna Sinisalo si guadagana un posto per direttissima dietro all’inarrivabile Ayn Rand. Per tutt’altri meriti: Not Before Sundown è un libro provocante, seducente, orribilmente sporco e allucinato, che una volta iniziato divorerete non senza provare un piacevole e confuso disagio. Palahniuk approverebbe.

Autore: Johanna Sinisalo
Editore: Peter Owen Publishers
Anno: 2000 (ed. 2010)
Prezzo di Copertina: £9,9
Pagine: 236
Versione: Inglese (Uk)

Attenzione, il roimanzo ha un doppio titolo: lo trovate infatti anche con il nome Troll.

Questa recensione è tratta da Players 04, che potete scaricare gratuitamente dal nostro Archivio.



Players è un progetto gratuito. Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo, oppure facendo una donazione libera con PayPal dalla colonna di destra. Grazie!
Latest Posts By
  • Luca

    Disponibile solamente in inglese?

    • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

      E in finlandese. Fra le due, mi sa che ti conviene andare con l’inglese ;) Ho cercato ma in italiano mi sa che non è stata tradotta.

      • Luca

        No beh se è in inglese va benissimo… il mio finlandese purtroppo è arrugginito forte (ma tu lo parli il finnico?)

        • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

          Rudimentalmente. Posso darti una sgrammaticata indicazione stradale o chiedere aiuto se mi sparano, ma non posso leggere un libro. A malapena capisco i titoli dei giornali. Questo dopo 5 anni abbondanti di residenza in loco :D Parlano tutti inglese, l’incentivo ad impararlo è abbastanza sottozero.

          • Luca

            Capisco…

            Sto cercando il libro, l’ho trovato come “Troll” sul kindle store ma non riesco ad acquistarlo. Insisterò.

          • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

            Con Amazon anche io ho avuto problemi. Sono registrato al .com, e quando ho provato non sono riuscito a comprare un libro sul .it. Esiste però un modo per trasferire l’account da uno store all’altro, e potrebbe aiutare, anche se ho il sospetto che a volte dipende dalla carta che usi. Cerca un attimo in rete, qualche procedura per acquistare in altri store c’è di sicuro (per esempio vedi qui: http://www.mobileread.com/forums/showthread.php?t=98820)