Xbox 720 e PS4: perchè non saranno all’E3 2012

xbox720-small

Come ogni anno prima dell’Electronic Entertainment Expo (E3 per gli amici), circolano insistenti le voci sulla presenzao meno – delle “next ” next gen sui palchi di Microsoft e Sony in quel di Los Angeles.

I videogiocatori sono un pubblico tecnologicamente affamato, e speculare sull’hardware prossimo venturo è un po’ l’equivalente videoludico del discutere di come sarà il Campionato l’anno prossimo, perchè questo o quell’altro giocatore dovrebbero cercarsi un altro lavoro o come mai un certo allenatore di calcio non capisce veramente nulla.

xbox720

Nemmeno io, videogiocatore da una vita e mezza, mi sottraggo alla rissa. E’ indubbiamente un passatempo divertente, e sono tre anni che in un certo podcast annuncio l’imminente uscita di Half Life 3 con scarsissimo successo.

Oggi però vorrei mettere nero su bianco i motivi per cui all’E3 2012, con ogni probabilità, non vedremo nè il successore di Xbox 360 nè quello di Ps3.

Sono tanti, sono ragionevoli e a meno di incredibili colpi di scena non ci sono ragioni concrete per pensare a strategie drammaticamente diverse dal continuare a supportare la generazione corrente. Vado di bullet points, che aiutano a riassumere i concetti.

Perchè non vedremo Xbox 720 all’E3 2012:

  • Microsoft sta vendendo 360 molto meglio di quanto fosse lecito aspettarsi a questo punto nel ciclo vitale della console. Natale ha segnato un record di vendite, con Kinect che, nonostante la mancanza di software interessante, è riuscito a piazzare 18 milioni di unità.
  • La console non è ancora calata di prezzo, semplicemente perchè vende bene a prezzo pieno.
  • Quest’anno Microsoft ha in canna titoli esclusivi come Halo 4 o Ryse, più una carrellata di multipiattaforma notevolissimi. Bioshock Infinite, GTAV, Max Payne 3, Assassin’s Creed 3, Darsiders 2, un nuovo Call of Duty…ne dimentico sicuramente alcuni di importanti. Con una lineup del genere, annunciare un successore può significare solo una cosa: chiedere alla gente di smettere di comprare quello che c’è nei negozi in attesa del messia.
  • Microsoft stessa sta dicendo di tenere le aspettative basse. Potrebbe essere una strategia per scombussolare Sony, ma realisticamente stanno solo cercando di tamponare la delusione dei fan a priori.
  • Si vocifera di un ulteriore prezzo ribassato di 360 per il Natale 2012. Avrebbe perfettamente senso e non andrebbe a cannibalizzare le vendite come l’annuncio di un successore – anche solo relativo al nome o alle specifiche – sicuramente farebbe.
  • La strategia vincente è quella di Apple. Punto. Presenti un prodotto pronto, che la concorrenza non si aspetta, con un pacco di software semi-finale da mostrare, disponibile a poche settimane dall’annuncio. Risultato? La gente fa partire il preordine immediato, cosa non vera quando il lancio viene dilatato nel tempo.

Perchè non vedremo PS4 all’E3 2012

  • Molte delle ragioni elencate sopra valgono anche per Sony. In più:
  • Sony ha appena lanciato Vita, che ha arrancato un po’ in Giappone ma sta facendo molto meglio in America e Europa. E’ ragionevole aspettarsi una conferenza ricca di annunci in quel senso per supportare la nuova macchina al massimo.
  • A sorpresa, nuove IP sono state confermate su PS3 (mai successo a questo punto del ciclo vitale). L’esempio più celebre è The Last of Us, e girano rumor abbastanza insisitenti su ritorni celebri, come quello di God of War.
  • Sony è economicamente fragile. Non può affrettare i tempi e soprattutto non può sbagliare la prossima console. L’aver lanciato sul mercato Ps3 a quel prezzo è stato un bagno di sangue e le previsioni di Ken Kutaragi si sono rivelate come le immani cazzate stupidaggini che erano. E’ realistico aspettarsi un dispositivo a prezzo più abbordabile (= a Sony conviene aspettare che produrre hardware sia più economico).

Detto questo, sarei felice di essere smentito e sorpreso con qualcosa di realmente sconvolgente, ma tutto sembra suggerire che WiiU, la nuova macchina di Nintendo, non viene vista nè da Sony nè da Microsoft come qualcosa con cui confrontarsi nè nell’immediato nè…mai?

Opinoni?

 



Players è un progetto gratuito. Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo, oppure facendo una donazione libera con PayPal dalla colonna di destra. Grazie!
Latest Posts By
  • Lunatik Playlist Vol. 08
  • Lunatik Playlist Vol. 07
  • Daylight – Disco labirinto
  • Giacomo Toscano

     Il ragionamento dell’articolo ha sicuramente valide motivazioni, ma allo stesso tempo lascia il fianco a dubbi.
    1)Onestamente non so cosa Micorsoft presenterà all’e3. Esclusive contate sulle dita di una mano(halo 4 è l’unica davvero di un certo peso) e giochini per Kinect.
    2)Sony non può rischiare di presentare nuovaqmente per ultima la console next-gen, anzi, dovrebbe stavolta rilanciare prima degli altri e presentare all’E3 il suo nuovo gioiello , magari facendo vedere delle ottime potenzialità di interazione con vita.
    D’altronde il progetto Sony si chiama Orbis(cerchio), quindi si potrebbe facilmente intuire “IL cerchio della vita”.
    3)Nintendo sicuramente presenterà il WII U e potrebbe prendere tutta la scena dell’E3. Se entrerà in commercio nelle vacanze natalizie 2012 dubito che le vendite di Sony e Microsoft navigheranno ancora in buone acque a livello hardware.

    • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

       Ottimi punti, però:

      – Il nome (in codice) di PS4 è pura speculazione e in latino non sarebbe nemmeno corretto messo di fianco a Vita = possibilmente una cazzata. 

      – Sul 720, o Loop che sia. In uno scorso episodio di RingCast (il podcat linkato in alto) il nostro resident ingegnere Michele commentava una notizia sull’entrata in produzione dei prototipi di chip grafici di 720 (credo fosse questa: http://venturebeat.com/2012/01/25/rumor-control-xbox-720-chips-in-prototype-production/). Se sono entrati in produzione a inizio anno, il ciclo normale per arrivare sul mercato è di 18 mesi. Farebbe Dicembre 2013, il che si aggiunge alle mie teorie.

      – Che PS4 non possa permettersi un anno di ritardo è vero, infatti secondo me escono ambedue per il Natale 2013, ma quest’anno la vedo veramente dura per Sony a supportare nuove IP, un nuovo portatile E una nuova console da casa con tutte le nuove IP allegate. Seplicemente troppa roba.

    • http://smeraldo.tumblr.com/ Smeraldo

      Rispondo al punto 3: dubito che Wii U possa seriamente anche solo impensierire le future vendite di PS4 e XBox 720. Chi ha già un Wii probabilmente non se lo comprerà, vuoi perchè utente casual interessato solo a Wii Sport, vuoi perchè scottato da come Nintendo ha gestito il tramonto della propria console e dalla carenza cronica di titoli forti di terze parti. Piuttosto aspetteranno un anno per avere il meglio.
      Chi invece il Wii non ce l’ha difficilmente si accontenterà di una console leggermente più potente della concorrenza. Continuerà a giocare a 360 e Ps3 come se nulla fosse.

  • Ploopcacca

    bravo

  • http://smeraldo.tumblr.com/ Smeraldo

    Sono d’accordo con le previsioni di Tommaso, credo che difficilmente verranno smentite dai fatti, ma reputo la cosa un peccato.

    Amo la tecnologia e sarei felice di vedere arrivare nuovo hardware capace di far girare Gears of War 3 in full hd a 60 fps. Perchè di questo stiamo parlando, mica di fantascienza, che si sa già che la nextgen sarà cmq basata su hardware obsoleto, se confrontato con la controparte pc ATTUALE.

  • Gio

    non sono d’accordo sul metodo vincente stile apple, perchè sono prodotti diversi per un utenza diversa…esempi pratici ce ne sono stati e sono stati fallimentari, vedi saturn, annunciato poche settimane prima e ritrovatosi con pochi titoli e con i negozianti che non sapevano che fare.
    creare hype è alla base delle console che devono durare almeno 5 anni o più, fare una presentazione e dopo 1 mese rilasciare la macchina significa anche avere un prodotto vecchio e con giochi pronti da lanciare sul mercato da almeno 6 mesi….troppi se si considera che l’anno dopo (a differenza di apple e ipad/iphone) non hai da presentare un nuovo prodotto.il tuo discorso è corretto se consideri invece una revisione della corrente macchina, come effettivamente fatto da Ms per la 360 slim.per il resto invece concordo con te, ma immagino anche che nel 2013 verso la fine dell’anno le nuove console arriveranno sul mercato, magari presentandole all’e3 di giugno e facendole uscire verso ottobre.

    • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

      >vedi saturn, annunciato poche settimane prima e ritrovatosi con pochi titoli e con i negozianti che >non sapevano che fare.

      Non ricordo il lancio del Saturn di preciso, ma a parte che sono passati…18 anni da quel lancio (1994), e le cose sono un attimo cambiate, non c’è correlazione fra l’annuncio a ridosso e un lancio mal organizzato. Si può annunciare a ridosso ed avere una lineup di tutto rispetto e dei piani precisi e puntuali.

      >fare una presentazione e dopo 1 mese rilasciare la macchina significa
      anche avere un prodotto >vecchio e con giochi pronti da lanciare sul
      mercato da almeno 6 mesi

      Perchè? Di nuovo, non vedo la correlazione. I giochi in ogni caso sono in sviluppo da 24-18 mesi prima di OGNI lancio, perchè quello è il tempo medio di sviluppo di un gioco. Basta avere un piano preciso e si può far coincidere la fine dello sviluppo con il lancio della console, indipendentemente da quando viene fatto l’annuncio.

      >ma immagino anche che nel 2013 verso la fine dell’anno le nuove console
      arriveranno sul >mercato, magari presentandole all’e3 di giugno e
      facendole uscire verso ottobre.

      Quindi alla fine sei d’accordo con me ^__^ Perchè quello che io sostengo. Presentazione all’e3 2013, lancio in tempo per Natale dello stesso anno (ottobre è realistico). Se l’e3 è a giugno, stai tranquillo che i preorder per ottobre partono massimo massimo a fine giugno…

      • Gio

        se hai una lineup vuol dire che hai un hw vecchio già al lancio, perchè ci vogliono almeno 18 mesi per fare un vg e devi mandare l’hw almeno mesi prima per poterti studiare la documentazione….un hw vecchio al lancio di almeno 20 mesi non è concepibile.
        quindi o hai tanti titoli, o hai pochi titoli e hw piu recente.

        un conto è avere giochi basati su un hw non perfettamente definito, quindi delle tech demo e poi completi l’hw nel tempo….per farti capire presento l’hw all’e3 del 2012, do una bozza di hw alle varie case (basandolo sull’attuale gen di pc in commercio) e poi completo l’hw per almeno 1 anno, quindi al massimo prima del prossimo e3 o a ottobre del 2013…insomma come hanno fatto finora la sony e la ms, così facendo hai titoli validi all’uscita, e dopo 1 anno titoli che sfruttano il potenziale della console in crescendo.

        scusami ho sbagliato a non indicare giugno di quest’anno e ottobre del 2013…se vuoi correggo.

        • http://www.parliamodivideogiochi.it Tommaso De Benetti

          Si, ma nel tuo ragionamento ad esempio PSVita dove si piazza? L’hardware è eccellente, e la prima ondata di giochi (ed erano tipo 20) sono già tecnicamente notevolissimi. I giochi vengono sviluppati su PC prima e devkit specifici poi, non è che Sony deve dargli l’hardware finale 20 mesi prima…

          • Gio

            si piazza a livello di hw vecchio di 9 mesi (e anche più) perchè il chip è il medesimo (moltiplicato x4) di quello presente in iphone4.
            è paragonabile a un prodotto tablet, e infatti ipad3 ha la gpu che è uguale a quella di psvita (4 core) e la cpu che è la metà (2 core invece di 4), l’anno prossimo sarà il doppio come capacità computazionale e la psvita dovrà trovare nei team interni e non la qualità per poter contrastare a livello visivo i tablet e smartphone che intanto saranno usciti.
            sony deve dare alla casa che sviluppa giochi un “idea” di cosa ci sarà per poter ottimizzare il codice su quel tipo di hw…come dire se si userà ibm, non puoi sviluppare su intel i7, se usi amd come gpu non puoi usare nvidia.
            un esempio è la notizia di oggi che crytek stava ottimizzando il suo codice su un evoluzione del cell e che ad oggi ha interrotto tutto perchè le specifiche della ps4 pare sarà molto diversa.