E’ stato un buon anno per gli anime: nessun titolo memorabile o capace di generare incassi miliardari (nessun fenomeno alla Attack on Titan come nel 2013, per intenderci) ma tante serie gradevoli, divertenti, appassionanti. E brevi, grazie a Dio. Players, dopo aver stilato la classifica dei sette migliori anime del 2013 e aver approfondito il tema con uno speciale in tre parti dedicato agli anime più importanti dell’ultimo decennio, propone un nuovo elenco dei migliori anime 2014. Enjoy!

Parasyte: Alieni parassiti invadono la Terra, prendendo possesso dei corpi degli esseri umani, ma nel caso del giovane ed alquanto imbranato Shinichi si “fermano” alla mano destra. Inizia così un rapporto simbiotico tra umano e ospite, mentre efferati omicidi terrorizzano il Giappone. La serie rivelazione dell’anno, sempre in bilico tra dramma, azione e persino commedia.

Ping Pong The Animation: Non fermatevi al chara e andate oltre. Troverete personaggi memorabili, una storia avvincente e una serie “altra” rispetto alle classiche saghe sportive animate che abbiamo apprezzato in questi anni. Questo è, letteralmente, un altro campo di gioco.

Zankyou no Terror: Doveva essere l’evento dell’anno e, forse, sotto il profilo dell’impatto sul mondo animato giapponese, è stato un po’ deludente, nonostante i nomi coinvolti. Resta comunque una serie godibilissima, toccante, appassionante e, come spesso affermano i protagonisti, “da ricordare”.

Gekkan Shoujo Nozaki-kun: Semplicemente la serie più divertente, spassosa, esilarante e demenziale dell’anno. Nient’altro da aggiungere. Visione imprescindibile.

Barakamon: La seconda serie più divertente, spassosa, esilarante e demenziale dell’anno, con in più un pizzico di introspezione.

Haikyuu!!: Se al cinema sono gli americani a girare i migliori film sportivi, in campo animato i giappi non hanno rivali. Esaltante sotto ogni aspetto, Haikyuu!! Rinverdisce la tradizione della combo anime/pallavolo, che perdura da oltre 40 anni.

Silver Spoon 2: meno spensierata della prima stagione ma non per questo meno divertente, Silver Spoon è una delle serie più “amabili” degli ultimi anni e conferma il talento e l’ecletticità di Hiromu Arakawa, già autrice di Fullmetal Alchemist.



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
, , , , , , , , , ,
Andrea Chirichelli

Classe '73. Giornalista da tre anni, ha offerto il suo talento a riviste quali Wired, Metro, Capital, Traveller, Jack, Colonne Sonore, Game Republic e a decine di siti che ovviamente lo hanno evitato con anguillesca agilità. Ha in forte antipatia i fancazzisti, i politici, i medici, i giornalisti e soprattutto quelli che gli chiedono foto.

Similar Posts
Latest Posts from Players
  • Guest

    Quali di questi sono disponibili in italiano?

  • gu1b0

    Quali di questi è disponibile in italiano?

    • Andrea Chirichelli

      Dipende da cosa intendi per “disponibile in italiano”. Credo che nessuna delle serie citate sia stata trasmessa in simulcast con traduzione simultanea, mentre i sub “amatoriali” (si fa per dire, visto che sono fatti meglio degli adattamenti ufficiali) dovrebbero essere disponibili per tutti.

  • paolo

    Avreste dovuto mettere akame ga kill e black bullet! Secondo me i migliori del 2014

    • Andrea Chirichelli

      A dirla tutta non li ho visti, con oltre 150 nuove serie ogni anno, qualcosa si perde sempre per strada. Grazie della dritta.

      • paolo

        No tranquilli comunque te li cpnsgilio tantissimo… Sono 2 capolavori. Anche tokyo ghoul dovresti vedere se non l’hai visto :)

        • Andrea Chirichelli

          Quello l’ho visto e se invece della top 7 avessi fatto una top 10, l’avrei inserito sicuramente. Tra l’altro riprende stanotte, e visto l’ottimo finale della prima stagione, ci sarà da divertirsi.

          • Paolo

            Molto

        • son carini, da qui a definirli capolavori ce ne passa…
          di questa stagione direi che aldnoah zero, fate unlimited blade works e parasyte sono di gran lunga superiori.

          • Fulgenzio

            Parasyte è FANTASTICO, assolutamente esaltante. Tra i pilot della stagione invernale mi sono piaciuti molto Assassination Classroom e Death Parade, ma dopo un solo episodio è un po’ difficile dare un giudizio sensato.

          • death parade l’avevo visto come corto, ma è già iniziata la distribuzione su vvvvid???? Non lo sapevo!
            Su Parasyte ovviamente condivido appieno, assolutamente.

          • ops, mi sono confuso con death billiard che inizierà a breve!