Netflix sospende a tempo indeterminato la produzione della sesta e ultima stagione di House of Cards in seguito alle accuse di molestie sessuali mosse dall’attore Anthony Rapp (Star Trek: Discovery) nei confronti di Kevin Spacey.

Rapp, in un’intervista concessa a Buzzfeed, ha rivelato di aver subito molestie da parte di Spacey. L’episodio risale a 30 anni fa quando Rapp aveva 14 anni. Kevin Spacey, in risposta alle accuse, ha scelto twitter per scusarsi con l’attore pur affermando di non ricordare l’episodio. All’interno dello stesso post Spacey fa coming out rivelando la sua omosessualità. Il coming out desta risentimento e critiche per il modo in cui è avvenuto.

Alla decisione di Netflix di sospendere le riprese si aggiunge la decisione dell’International Academy of Television Arts and Science di revocare l’emmy che Spacey avrebbe dovuto ricevere il 20 novembre in occasione del 45esimo gala degli International Awards.

Fonti

‘House of Cards’ Suspends Production on Season 6

Kevin Spacey: International TV Academy Withdraws His Emmy Founders Award Amid Allegations

 



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
, , , , , , , , ,
Mara Ricci

Serie tv, Joss Whedon, Jane Austen, Sherlock Holmes, Carl Sagan, BBC: unite i puntini e avrete la mia bio. Autore e redattore per Serialmente, per tenermi in esercizio ho dedicato un blog a The Good Wife.

Similar Posts
Latest Posts from Players