Così sembrerebbe, almeno leggendo un report della CNBC. Oggetto della trattiva non sarebbero i canali sportivi e business, che rendono moltissimo a Fox e sui quali l’azienda si vuole concentrare per diventare ancora più forte, ma quelli realtivi all’intrattenimento. In breve? Potremmo presto vedere la galassia degli X-Men integrata nel Marvel Cinematic Universe. Diseny, che l’anno scorso piazzò 5 film nei primi 5 posti della top ten delle pellicole col maggior incasso mondiale, per un totale in soli biglietti di oltre 7,2 miliardi di dollari, potrebbe così avere nuove frecce al suo arco e dare un significativo boost al suo futuro servizio di streaming. Tra i franchise di 21st Century Fox ci sono inoltre Avatar e Deadpool, senza contare pellicole passate quali Independence Day, Cast Away e Mamma ho perso l’aereo.



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
Andrea Chirichelli

Classe '73. Giornalista da tre anni, ha offerto il suo talento a riviste quali Wired, Metro, Capital, Traveller, Jack, Colonne Sonore, Game Republic e a decine di siti che ovviamente lo hanno evitato con anguillesca agilità. Ha in forte antipatia i fancazzisti, i politici, i medici, i giornalisti e soprattutto quelli che gli chiedono foto.

Similar Posts
Latest Posts from Players