Ellen Page e Anthony Edwars in questi giorni hanno pubblicato – la prima su facebook, il secondo su medium – il racconto delle loro esperienze traumatizzanti non solo come atto d’accusa, ma in supporto a tutte le vittime di molestie che non possono far ascoltare la loro voce.

Ellen Page pubblica un lungo e articolato post su facebook in cui espone l’industria dell’intrattenimento quale ambiente incapace di tutelare i minori, i soggetti più deboli. L’attrice fa presente di come e quanto alcune situazioni siano perfettamente conosciute ma tuttavia taciute:

Protected even as I write this. You know who they are; they’ve been discussed behind closed doors as often as Weinstein was. If I, a person with significant privilege, remain reluctant and at such risk simply by saying a person’s name, what are the options for those who do not have what I have?

Page racconta di essere stata molestata da due registi, la prima volta a 16 anni, e di aver subito la prevaricazione di Brett Ratner che, sul set di X-Men: The Last Standing, in aggiunta ad altri comportamenti vessatori e omofobi, l’ha esposta pubblicamente come gay senza il suo consenso, e senza che lei per prima avesse ancora preso pienamente coscienza della sua sessualità:

He “outed” me with no regard for my well-being, an act we all recognize as homophobic. I proceeded to watch him on set say degrading things to women.

Page si rammarica, inoltre, di aver girato un film con Woody Allen.

Brett Ratner è stato di recente accusato di molestie e violenza da altre donne tra le quali Olivia Munn e Natasha Henstridge. Il regista, tramite il suo legale, ha respinto entrambe le accuse.

 

Anthony Edwards ha pubblicato su medium la sua esperienza di vittima di abusi, all’età di 12 anni, da parte del produttore Gary Goddard che abusò sessualmente anche del migliore amico di Edwards.

My vulnerability was exploited. I was molested by Goddard, my best friend was raped by him — and this went on for years. The group of us, the gang, stayed quiet.

L’attore parla del suo senso di vergogna e isolamento e di quanti anni di terapia sono stati necessari per affrontare il trauma e parlarne, dopo decenni, in famiglia.

Gary Goddard nega ogni accusa di molestia.

Fonti

http://www.latimes.com/entertainment/la-et-entertainment-news-updates-ellen-page-brett-1510340425-htmlstory.html

http://www.hollywoodreporter.com/news/6-women-including-olivia-munn-accuse-brett-ratner-harassment-misconduct-1053679

Anthony Edwards Writes About Sexual Molestation At Hand Of Gary Goddard

http://www.hollywoodreporter.com/news/gary-goddard-denies-anthony-edwards-molestation-claims-1057285



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
, , , , , ,
Mara Ricci

Serie tv, Joss Whedon, Jane Austen, Sherlock Holmes, Carl Sagan, BBC: unite i puntini e avrete la mia bio. Autore e redattore per Serialmente, per tenermi in esercizio ho dedicato un blog a The Good Wife.

Similar Posts
Latest Posts from Players