Se pensavate che la produzione di film superoistici fosse destinata a diminuire nel 2018, beh, vi sbagliavate di grosso. Parecchi film sono arrivo, visto che quest’anno, oltre a Marvel e DC, ci si mettono anche i giapponesi. Ecco l’elenco con le date d’uscita, ove già annunciate.

Black Panther (14 febbraio): primo sicuro blockbuster dell’anno, che aprirà la strada ai due capitoli conclusivi della saga degli Avengers. Dirige Ryan Coogler (Creed) e nel cast ci sono Chadwick Boseman (T’Challa/Pantera Nera), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Lupita Nyong’o (Nakia) e Martin Freeman (Everett Ross).

New Mutants (13 aprile): prima ripartenza per il franchise, ora sotto il cappello Disney, con un taglio più “horror” rispetto alla saga principale e un cast teen. Dirige Josh Boone (Colpa delle stelle), nel cast ci sono Anya Taylor-Joy (Illyana Rasputin/Magik) e Maisie Williams (Rahne Sinclair/Wolfsbane) e già questo da solo basta a renderlo intressante. Il film è diretto da Josh Boone.

Avengers: Infinity War (25 aprile): IL film del 2018, almeno per chi ama questo tipo di produzioni. Dirigono i fratelli Russo (Captain America: Civil War) e il cast lo sapete già a memoria, dai (però ricordatevi di aggiungere anche quello de I Guardiani della Galassia, perchè ci sono anche loro).

Deadpool 2 (1 giugno): sequel della clamorosa sorpresa di due anni fa. Dirige David Leitch e ovviamente torna Ryan Reynolds. Josh Brolin sarà nel ruolo di Cable (sì, è anche Thanos negli Avengers, che vi dobbiamo dire, si vede che ha la faccia da cattivo).

Ant-Man and the Wasp (6 luglio): sarà buono come il precedente? Primo film post-Avengers e stesso cast tecnico del primo film:Peyton Reed alla regia e Paul Rudd e Evangeline Lilly protagonisti.

Alita: Battle Angel (20 luglio): il film più curioso dell’anno, in questo particolare segmento. Tratto dall’omonimo manga di Yukito Kishiro, è diretto da Robert Rodriguez e prodotto da James Cameron. Nel cast ci sono Jennifer Connelly e Christoph Waltz.

Venom (5 ottobre): è uno spin-off della saga di Spider-Man e c’è Tom Hardy. Dirige Ruben Fleischer, che dopo l’eccelso Benvenuti a Zombieland si è un po’ perso per strada. Vedremo.

X-Men: Dark Phoenix (2 novembre): il quarto episodio della saga con protagonisti McAvoy e Fassy, che tornano assieme a Jennifer Lawrence e Nicholas Hoult. Stavolta il tema è La saga di Fenice Nera del 1980. Dirige, per la prima volta, Simon Kinberg, dopo anni passati a produrre e sceneggiare.

Aquaman (21 dicembre): l’ unico film dell’universo DCEU (che effettivamente dopo il 2017 se si prende una pausa fa bene a tutti) sarà diretto da James Wan e avrà per protagonisti tra gli altri Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Amber Heard (Mera), Patrick Wilson (Orm/Ocean Master), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), tutti “intravisti” in Justice League.

I giappi!

Inuyashiki (20 aprile): dirige Shinsuke Satō, è tratto dal manga di Oku, pubblicato da noi da Planet Manga.

Bleach (data da definire): dirige ancora Shinsuke Satō, ed è tratto dal celebre manga di Tite Kubo, edito in Italia da Planet Manga.

Marmalade Boy (27 aprile): live action tratto dal manga di Wataru Yoshizumi, edito in Italia da Panini Comics. Dirige Ryūichi Hiroki.



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
Andrea Chirichelli

Classe '73. Giornalista da tre anni, ha offerto il suo talento a riviste quali Wired, Metro, Capital, Traveller, Jack, Colonne Sonore, Game Republic e a decine di siti che ovviamente lo hanno evitato con anguillesca agilità. Ha in forte antipatia i fancazzisti, i politici, i medici, i giornalisti e soprattutto quelli che gli chiedono foto.

Similar Posts
Latest Posts from Players