Sì dai, anche se magari non eravate ancora nati quando andò in onda, per una sola volta, il 22 gennaio 1984, durante il terzo quarto del Super Bowl, dovreste averlo visto in qualche modo, perchè è considerato da molti lo spot più famoso di tutti i tempi.

1984, questo il suo titolo, è lo spot pubblicitario con il quale Apple presentò il suo computer Macintosh, che venne presentato due giorni dopo la messa in onda della pubblicità. Il filmato venne diretto da Ridley Scott, mentre il soggetto fu ad opera di Steve Hayden, Brent Thomas e Lee Clow che lavoravano per l’agenzia pubblicitaria Chiat/Day di Venice (Los Angeles, California). Costò quasi 1 milione di dollari. La storia racconta che al CDA di Apple, ai tempi già presieduto da quella zecca inutile di John Sculley, non piacque (e già da questo Jobs avrebbe dovuto capire l’errore compiuto nel portarsi in casa l’ex dirigente di Pepsi Cola…).



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
Andrea Chirichelli

Classe '73. Giornalista da tre anni, ha offerto il suo talento a riviste quali Wired, Metro, Capital, Traveller, Jack, Colonne Sonore, Game Republic e a decine di siti che ovviamente lo hanno evitato con anguillesca agilità. Ha in forte antipatia i fancazzisti, i politici, i medici, i giornalisti e soprattutto quelli che gli chiedono foto.

Similar Posts
Latest Posts from Players