Nonostante star dietro a Players stia diventando sempre più difficile (poche penne, poco tempo, altre priorità derivanti dalla vita vera,etc,etc.) anche quest’anno l’abbiamo sfangata. Tra i tanti articoli pubblicati, eccone una selezione per coloro che se li fossero persi e chi ci avesse conosciuto in ritardo (in mega-ritardo, visto stiam qua da 8 anni…)

Il grande protagonista del 2018 è stato Spider-Man, che nell’arco di pochi mesi, ha trovato la sua migliore incarnazione possibile sia al cinema che su Playstation.

I 30 anni di uno dei film più importanti della storia del cinema giapponese, Akira.

…e i 40 di Conan, ragazzo del futuro!

Qui abbiamo raccontato tutti gli Oscar sbagliati per la migliore colonna sonora.

E’ stato l’anno de L’Amica Geniale. In attesa di tirare le somme sulla serie tv (bellissima), abbiamo parlato della saga letteraria in ben due occasioni. Qui & qui.

Black Panther, Thanos e Venom, anche se per motivi diversi, sono stati i protagonisti dell’annata cinematografica. QuiQui e qui abbiamo analizzato le loro storie a fumetti.

Sapevate che il giorno più importante nella storia dell’animazione nipponica è stato il 16 aprile del 1988?

In attesa della serie tv, ripercorriamo la storia di Cowboy Bebop.

Quante riviste arrivano a 30 anni di vita? Beh, TGM c’è riuscita.

Abbiamo fatto le pulci a Vulture, che ha redatto la classifica dei migliori 100 libri del nuovo millennio: la nostra Elisa ha avuto qualcosa da dire a proposito…

Cobra Kai e Maniac sono state, in senso opposto, le maggiori sorprese della stagione televisiva. Chi l’avrebbe mai detto che il sequel di Karate Kid avrebbe stracciato il super team di talenti di Netflix?

Sulla mia pelle, un caso produttivo, mediatico e (forse) il miglior film italiano dell’anno.

E NO, READ DEAD REDEMPTION 2 NON ENTRA NEMMENO IN QUESTA LISTA!

Tante care cose, buone feste e all’anno prossimo (forse).



Players è un progetto gratuito.

Se ti piace quello che facciamo, puoi supportarci (o offrirci una birra) comprando musica, giochi, libri e film tramite i link Amazon che trovi negli articoli, senza nessun costo aggiuntivo.

Grazie!
,
Andrea Chirichelli

Classe '73. Giornalista da tre anni, ha offerto il suo talento a riviste quali Wired, Metro, Capital, Traveller, Jack, Colonne Sonore, Game Republic e a decine di siti che ovviamente lo hanno evitato con anguillesca agilità. Ha in forte antipatia i fancazzisti, i politici, i medici, i giornalisti e soprattutto quelli che gli chiedono foto.

Similar Posts
Latest Posts from Players