Il mio anno (videoludico) da donna

Mentre affettavo mongoli in quel gran capolavoro che è Ghost of Tsushima, curiosamente cazziato o comunque non sufficientemente elogiato dalla risibile critica italiana, troppo occupata a...

Waking: una coscienza letargica

La direzione artistica di Waking è sicuramente l’aspetto che più è riuscito a suscitare curiosità, d'altronde la premessa creativa del suo director, Jason Oda, era...

Quando sei Desperados (III)

Forse l'ingrediente segreto per azzeccare un buon gioco a prescindere da tutto il resto è una bella ambientazione western. Magari è meglio  evitare di scegliere un protagonista con un'enorme...